Settembre in tavola con il gusto giusto!!!

Ora è tempo di ripartire, depurarsi e riprendere a mangiare con regolarità e in maniera sana ed equilibrata

Savino Marmo “Un cucchiaio di energia”
Andria - venerdì 11 settembre 2015
©

Ben ritrovati, cari lettori, dopo la bella stagione estiva. Ora è tempo di ripartire, depurarsi e riprendere a mangiare con regolarità e in maniera sana ed equilibrata.

La natura ci aiuta, come sempre, con i suoi prodotti:la terra nel mese di settembre offre verdure belle, pronte al consumo e mature, come le barbabietole e le carote.

Facciamo largo alle insalate, magari utilizzando le erbe maggiormente presenti sui campi in questo periodo dell’anno come indivia, lattuga, cicoria, radicchio rosso, rucola.  Da cuocere magari sulla brace sono le melanzane, ma anche rape e ravanelli. Marinate possiamo utilizzare le zucchine e con la zucca possiamo insaporire la nostra pasta o preparare un gustosissimo risotto.

Come contorno, bollito o ripassato in padella, il cavolo è ottimo, così come anche lo sono gli spinaci. Ma non sottovalutiamo la verza, da servire cotta o cruda tagliata ad insalata, e i fagiolini, ingrediente fondamentale di ogni piatto estivo che si rispetti.

Finito il pasto la voglia di dolce ci assale? Beh, estate, o fine estate ormai, tempo di gelato, e ogni tanto il palato va gratificato, ma è possibile farlo anche con dolce e saporita frutta di stagione. A settembre la terra ci offre in primis uva e pere.

Frutto tipico di questa stagione è l’uva, ricchissima di vitamina B e C, fibre alimentari, potassio e proteine. A prescindere dalla varietà, in fase d’acquisto scegli grappoli sodi, con acini succosi e ben attaccati al raspo. Un trucco per vedere se il grappolo è troppo vecchio? Scuotilo leggermente: se gli acini si staccano con facilità non è troppo un buon segno, scegline un altro
Di stagione anche le pere, che iniziano a maturare con l’arrivo dell’autunno. Provale con la lattuga, e aggiungi una manciata di frutta secca, alleata di bellezza e benessere: il risutato sarà un’insalata speciale che stupirà i palati dei tuoi commensali.

A maturazione giungono anche i limoni che possiamo usare per condire la carne e le macedonie ma anche, se non trattati, per confezionare un bel limoncello fatto in casa. E ancora e pesche, melograno, susine prugne e lamponi, con i loro colori illumineranno le nostre tavole.

Si sa, in tanti cominciano dopo l’estate piani alimentari fai da te con il proposito di proteggersi in anticipo dalla baraonda alimentare natalizia o per rimettersi in forma dopo i "bagordi" estivi: il nostro consiglio è di rivolgervi ad un professionista Nutrizionista per capire come affrontare le vostre esigenze di dimagrimento e di corretta alimentazione per ritrovare la perfette forma fisica!

Sono sempre a vostra disposizione per consigli e piani alimentari personalizzati!

Altri articoli
Gli articoli più letti