Start Cup 2016

9^ edizione dello la competizione che premia le nuove iniziative imprenditoriali

Nicola Pugliese Guida alla Finanza Agevolata
Andria - venerdì 23 settembre 2016
© n.c.

Siamo ormai giunti alla 9* edizione dello “Start Cup Puglia”, la competizione che premia le nuove iniziative imprenditoriali regionali ad alto contenuto di conoscenza e offre la possibilità di trasformare un’idea brillante in un’impresa di successo, attraverso attività di formazione, assistenza progettuale e premi in denaro.

Per competere, i partecipanti dovranno redigere un Business Plan che definisca un’idea imprenditoriale e che verrà sottoposto alla valutazione di esperti del settore. Si può concorrere per una delle seguenti categorie, identificate dall’organizzazione del Premio Nazionale per l’Innovazione: “Life science”; “ICT”, “Cleantech & Energy” e “Industrial”.

Start Cup Puglia è organizzata da ARTI - Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione, in collaborazione con il PNI - Premio Nazionale per l’Innovazione.

Possono partecipare: aspiranti imprenditori, singoli o in gruppo, che intendano avviare un’impresa innovativa in Puglia; imprese innovative pugliesi nate dopo il 1° gennaio 2016, o costituite nel 2015, ma con dichiarazione di inizio attività posteriore al 1° gennaio 2016.

Sarà possibile candidare le domande a partire da giovedì 15 settembre sino al 12 ottobre alle ore 12.00. Dal 12 al 21 ottobre partirà la valutazione dei Business Plan da parte della Giuria e la selezione di una short list di finalisti. Dal 22 al 26 ottobre partirà il Boot Camp riservato ai finalisti, per prepararli alla presentazione efficace degli stessi a partner industriali e/o investitori, mentre per il 28 ottobre è prevista la Finale, nel corso della quale i Business Plan si affronteranno in una pitch session, ed in cui verranno determinati i 4 vincitori.

Al primo classificato di ciascuna categoria verrà assegnato un premio in denaro di 5.000 euro; tra questi quattro, la Giuria selezionerà il vincitore assoluto della Gara, al quale verrà assegnata la menzione speciale. Tutti i progetti finalisti possono concorrere all’assegnazione di due menzioni speciali, rispettivamente per il miglior progetto di “Innovazione Sociale” e per il miglior progetto di “Impresa sociale in ottica di Pari Opportunità”.

I quattro vincitori accederanno di diritto al Premio Nazionale per l’Innovazione, in programma a Modena l’1 e il 2 dicembre 2016.

Altri articoli
Gli articoli più letti