Tiro a Segno

Tiro a segno, ottima annata per il centro andriese

Buoni piazzamenti nelle gare stagionali e da poco sono aperte le adesioni gratuite per il Campionato Giovanissimi

Altri Sport
Andria mercoledì 20 settembre 2017
di La Redazione
Tiro a segno Andria
Tiro a segno Andria © n.c.

Un'ottima annata sportiva quella conclusasi per il Tiro a segno andriese: nelle varie gare di livello regionale sono stati coinvolti oltre 30 atleti dai 10 anni in su per un totale di 42 prestazioni di pistola, carabina e target sprint.

Ottimo il riscontro di giovani e meno giovani in termini di entusiasmo e divertimento e non sono mancate le medaglie: un oro, tre argenti individuali e una coppa d’argento a squadra mista maschile e femminile, tutte nella C10 ad aria compressa. «Per quest’anno miriamo a incrementare i tiratori di pistola e lo sport al femminile con opportune agevolazioni - dice il presidente dell’associazione Roberto Crescini - È uno sport in cui le ragazze pugliesi riescono bene come testimoniano le due olimpioniche Sabrina Sena ed Elania Nardelli».

Attualmente sono in corso le adesioni gratuite al Campionato Giovanissimi del primo ottobre, riservato ai nati nel 2007 e 2006. Manifestazione di un certo rilievo, se si pensa che il grande Niccolò Campriani iniziò la sua avventura proprio con la partecipazione a questo evento, che resta comunque una festa per i più piccoli. «Vi invitiamo quindi al poligono presso lo stadio comunale - ha concluso Crescini - Si può iniziare provando con le armi laser per poi, magari, passare a quelle ad aria compressa».

Lascia il tuo commento
commenti