L'evento

Misga, Omar Pedrini e Caparezza

Selfie a sorpresa e stasera musica a Molfetta con la band andriese che aprirà il concerto dell'artista bresciano

Spettacolo
Andria venerdì 12 gennaio 2018
di La Redazione
Misga, Caparezza e Omar Pedrini
Misga, Caparezza e Omar Pedrini © n.c.

Lo scorso maggio è uscito “Come se non ci fosse un domani” l’ultimo album di Omar Pedrini, mentre a ottobre è stato pubblicato “Cane sciolto”, libro autobiografico che l’artista sta presentando in tutta Italia. Pedrini proporrà questa sera, presso la Cittadella della Musica, a Molfetta, in chiave acustica brani della sua carriera da solista, i grandi successi dei Timoria e brani di artisti che lo hanno accompagnato nella vita, come Pink Floyd, Paul Weller e Neil Young.

I Misga non hanno bisogno di presentazione, ormai. Una realtà consolidata nel panorama della musica emergente di casa nostra, finalisti della CALL di Music:Control, dopo la residenza di ieri giovedì 11 gennaio con il tutor d’eccezione Omar Pedrini a Scapesteatro Laboratorio Urbano, la band presenterà al pubblico uno speciale showcase. E mentre Omar Pedrini teneva ieri una lezione di musica alle band emergenti che partecipano a 'Music:control' al teatro Lembo di Canosa, è arrivato Caparezza. L'artista di Molfetta ha portato il suo saluto ai ragazzi andriesi e all'artista bresciano tutor del progetto promosso da La Cittadella degli Artisti, Scapesteatro Laboratorio Urbano, Teatro Kismet, Area Metropolitana e Associazione Microsolco.

Caparezza ha dato il benvenuto a Pedrini che si esibisce questa sera nella città natale di Salvemini e a abbracciato i Misga augurando loro una carriera di grandi soddisfazioni. «Coccolati anche dall’abbraccio del maestro Caparezza - scrivono i Misga sulla loro pagina facebook - ci godiamo questo momento con orgoglio e felicità». E come non dargli torto!


Lascia il tuo commento
commenti