I commenti sui social

Ponte di via Bisceglie: i ricordi dei lettori

​​C'è chi chiede un museo con i resti per non dimenticare le vittime del 2016, chi ha ricordi legati a un momento particolare della propria vita e chi si preoccupa del futuro di chi lo utilizzava come bacheca per i propri messaggi

Attualità
Andria domenica 22 maggio 2022
di Michele Lorusso
Demolito il ponte di via Bisceglie
Demolito il ponte di via Bisceglie © Michele Lorusso/AndriaLive

Dopo i lavori della notte scorsa per la rimozione del ponte di via Bisceglie, abbiamo chiesto ai nostri lettori ricordi su quell'opera che ha "segnato" le vite degli andriesi.

In tantissimi hanno espresso un proprio pensiero. C'è chi chiede un museo con i vari pezzi della ferrovia rimossi per non dimenticare le vittime del luglio 2016, chi ha ricordi legati a un momento particolare della propria vita e chi, invece, si preoccupa del futuro di coloro (innamorati e tifosi) che utilizzavano il ponte come bacheca per i propri messaggi. Ed è proprio a questi ultimi che si ricorda che la "bacheca" è stata rimossa per essere sostituita con una migliore e che si potrà tornare a manifestare il proprio amore (per il compagno, la compagna o la squadra di calcio) come qualche giorno fa.

Un vero e proprio turbinio di ricordi che si riportano di seguito:

  • Isabella Frisardi: Era il ponte degli striscioni, penso che ognuno di noi ha ricevuto un pensiero...auguri o una dedica agli sposi e molti tifosi si sono arrampicati su quel ponte. Rimarrà nei nostri cuori e con noi il ricordo dei cari vittime di quel treno che attraversava quel ponte. Addio
  • Rosa Rutigliano: Infanzia e adolescenza vissuta lì, col passaggio del treno che rimarrà sempre nei miei ricordi. Con l'incidente ferroviario il treno è ritornato nella mia vita. Addio passato!
  • Vincenzo Santovito: Fino agli anni 50 era una stradina di campagna che collegava alla cittadina di Bisceglie. Agli inizi degli anni 60. Costruirono un terrapieno x far passare il treno e quando pioveva proprio quel tratto fin sotto il ponte si accumulava acqua putreda. In seguito costruirono il ponte. Buon pomeriggio.
  • Maria Marzano: Mi fa un certo effetto sapere che il ponte non c'è più, sorrido pensando agli striscioni dei tifosi dell'Andria puntualmente appesi per invogliare le persone ad andare allo stadio
  • AgomeryBimboemamma Mery: Per 12anni sono passata tante volte al giorno, per andare al negozio a lavorare che coincidenza , ci siamo trasferiti noi, è il ponte non c'è più come si vuol dire buon ponte.
  • Raffaella Albo: Rimarrà nei nostri ricordi
  • Vincenzo Memeo: Anche io ricordo quando non c'era il il traforo di via Bisceglie e quando pioveva diventava veramente un lago e dentro cerano molte rane e noi x gioco le davamo la caccia bei tempi, quello era il nostro gioco, adesso mi sembrerà strano passarci sotto.
  • Tonia Di Gioia: Spero solo che in via Bisceglie non ci siano più allagamenti a causa della pioggia, nonostante e stata sistemata, la strada continua ad allargarsi quando piove!
  • Adele Rossi: Quel ponte x 35 anni io ci passavo 2volte al giorno x lavoro, Corato Barletta e viceversa
  • Liana Furlani: Andria, tanti anni con il via vai sotto e sopra quel ponte, vite e traffico in continuo movimento, un riferimento facile per indicare un percorso, la strettoia sotto e gli incolonnamenti, improperi, recriminazioni, invettive, gli striscioni ,prima , festosi, con le scritte rosse o nere, dopo, stracci perennemente e malinconicamente abbandonati, appesi, dimenticati.
  • Antonio Rosa Lasorsa: Si ricordo prima di fare il ponte di ferro il treno passava su un terrapieno, e tutta l'acqua piovana della strada in discesa si accumulava sotto il terrapieno, raggiungeva più di 2metri.
  • Giuseppe Marzano: Tutti allo stadio
  • Dina Loconte: È la strada che conduceva alla casa dei miei nonni paterni. Sono andati via loro per primi, ed ora è andato via lui!!!
  • Raffaele Susco: La mia infanzia è vissuta sulla Bari nord (direzione Corato)
  • Titti Lasorsa: Io ci sono passata tanti anni sul quel ponte nel treno per Bari, è un bellissimo pezzo della mia gioventù!
  • Agnese Paola Festa: Per tanti anni ci sono passata sul treno che mi portava a Bari
  • Riccardo Nicolamarino: Ci passavo ogni lunedì per recarmi presso L’area mercatale.
  • Cinzia Diliddo: In treno verso Bari per sostenere i miei esami universitari
  • Massimino Suriano: Gli striscioni per la Fidelis
  • Rosa Mosca: Dopo ogni esame dato all'università, sanciva un traguardo e quasi il simbolo di un peso che mi lasciavo alle spalle quando lo percorreva il treno.
  • Pasqua Miranda: Abito su via Bisceglie,  ci passavo tutti i giorni e anche adesso, tanti ricordi
  • Antonio Simeone: Infanzia e adolescenza! peccato!!stamattina mi è sembrato di non percorrere via bisceglie.
  • Gabriele Gazzillo: Disperati gli ultras dell'Andria e gli innamorati!!
  • Nicola Giannini: Tanti ricordi
  • Dina Amorese: Striscioni della mia squadra e degli innamorati
  • Maria Benedetta Leonetti: Quanda sc'kand... imbottigliata nel traffico mentre ero sotto al ponte e passava il treno
  • Anna Mansi: Finalmente. Si allagava sempre la strada un incubo
  • Savino Matera: Mi viene da piangere quante scopate li sopra
  • Teresa Caputo: Il ponte degli striscioni di ricorrenze varie ,ci mancherà
  • Gianluca Sanguedolce: Il “Ponte di Via Bisceglie “…uno dei punti di riferimento storici della nostra amata Andria, che ,se non fisicamente, ma nelle nostre menti, sarà sempre lì …quante volte ho risposto alla domanda: “Dove sei?” con “Sotto il ponte di Via Bisceglie “…e una Bacheca della città: auguri per un compleanno, dichiarazioni d amore, incoraggiamenti per la Fidelis…
  • Maria Gemiti: Giovanna Zagaria Eterea Vito e Gianfranco che rischiano la vita per appendere lo striscione… dedicato a me! 
  • Sebastiano Zingaro: Quante bestemmie imbottigliato nel traffico di via Bisceglie 
  • Francesco Guglielmi: Anno 2000 visite di leva che allora era obbligatoria!
  • Valeria Campana: L’ombra del ponte di via bisceglie…non c’è più!!!
  • Carla Di Ciommo: Ricordo quanti camion si sono incastrati, il traffico impossibile e gli allagamenti.
  • Luca Vincenzo Loconte: Traffico, smog, allagamenti! Meglio dimenticare …
  • Michele Rutigliano: Nessuno pensa al luglio 2016?
  • Riccardo Livorno: Ma rimarrà sempre storta la strada?
  • Luciano Losito: M vein da Chiang 
  • Fabio Sgarra: Vecchi ricordi
  • Rosa Inchingolo: Era il ponte dove si appendevano striscioni di ogni genere dalle feste alle partite…. X chi è salito lassù gli rimarrà un ricordo
  • Nunzio Cannone: Tutto ha un un'inizio e una fine..non so perché tanto casino
  • Roberto Miccoli: E ora gli striscioni dove li attacchiamo?
  • Mariangela Simone: E ora i striscioni dove li mettono
  • Felicia Alicino: Speriamo che il nuovo profilo della città non faccia dimenticare chi per anni hanno transitato su quel binario e ora non ci sono più.
  • Loredana Suriano: E mo dv li mettiamo gli striscioni? 
  • Rosa Enza Gialla: Erano anni che dovevano fare i lavori mio padre e morto da po .era ora che iniziavano
  • Lorenzo Basile: Ora non sentiremo più dire... Pass u pond d la vè d vscegghj 
  • Francesco Guglielmi: Un pezzo storico è bellissima..
  • Nicla Lombardi: Emozionante
  • Antonio Ruggiero: Visto? In tanti l’avete criticato e ci ha fatto smontare anche il ponte, grazie GUCCI !!!! O sto facendo un po’ di confusione!!
  • Riccardo Cascione: Adesso non ci sono più scusanti... amore mio sono fermo sotto al ponte di via Bisceglie........
  • Maria Teresa Cioce: E gli striscioni dove li metteranno ora
  • Agata Ieva: Perché non vendete pezzi di quelle parti che avete rimosso? Hanno una storia, una parte di noi ha attraversato quel ponte, dirigendosi verso orizzonti felici!
  • Sabino Leonetti: È adesso dove mettono gli striscioni?
  • Tommaso Acquaviva: Tanti "pezzi" storici.. dalla vecchia stazione al ponte, farci un museo alla memoria, di tutto il ferroviario e delle vittime dell'incidente, lasciando un tronchino di binario con una locomotrice, sarebbe stato più degno
  • Alessandra Mya Marolla: Smontate il ponte Bailey. Emanuele è esausto
  • Giuseppe Scamarcio: Gli anziani sono rientrati a casa alle 6:00 questa mattina!!! che seratona!!! 
  • Sipone Riccardo: dove stai???? Sottt au pond d la vid d vsceighiu
Lascia il tuo commento
commenti