Il resoconto

Rotary Club Andria Castelli Svevi: celebrato il passaggio del martelletto

Tra i progetti, il neo presidente Vittorio Massaro ha accennato a una iniziativa riservata alle donne vittime di violenza e a un’altra per i ragazzi del quartiere San Valentino

Attualità
Andria sabato 02 luglio 2022
di La Redazione
Rotary Club Andria Castelli Svevi: celebrato il passaggio del martelletto
Rotary Club Andria Castelli Svevi: celebrato il passaggio del martelletto © n.c.

Alla conclusione dell’Anno Rotariano, ecco il passaggio di consegne al Rotary Club Andria Castelli Svevi. Nel corso della cerimonia, che si è svolta alla Masseria “Posta di Mezzo”, la Presidente uscente Francesca Caterino Ieva ha passato il testimone a Vittorio Massaro, che resterà alla guida del club fino al 30 giugno 2023.

L’evento è stato vissuto con grande partecipazione dai soci del Club e da molti loro ospiti: quest’anno, infatti, ricorre il 35mo compleanno del Club e il Presidente Massaro ha già annunciato che è già in moto la macchina per l’organizzazione di una grande festa aperta alla cittadinanza per il 10 giugno del prossimo anno, prima della scadenza del suo anno di servizio.

La presidente uscente Francesca Caterino Ieva ha tracciato un bilancio del suo mandato ricordando le tante iniziative portate a termine nel rispetto dello spirito rotariano nonostante le difficoltà causate dal perdurare della pandemia. Tra queste spiccano la partecipazione ai progetti di service promossi dal Distretto 2120 del Rotary e l’attuazione di service finalizzati ad aiutare persone e famiglie andriesi in difficoltà. Fiore all’occhiello della presidenza Ieva, però, rimane la creazione di “ExplorAndria – Percorsi nel tempo e nello spazio”, un’app che è molto più di una semplice guida ai monumenti e alle bellezze del territorio e che è stata sviluppata attraverso un lavoro sinergico tra la creatività istituzionale e associativa e quella dei docenti e studenti del Liceo Scientifico “Riccardo Nuzzi” di Andria.

Il presidente che guiderà il club per l’anno 2022/2023, Vittorio Massaro, ha spiegato che saranno introdotte significative novità per comunicare con maggiore efficacia il messaggio e le azioni che il Rotary mette in campo ogni giorno, sia nelle comunità locali che in tutto il mondo.

Presentando la squadra che lo affiancherà, ha sottolineato che ha voluto coinvolgere in maniera importante le socie del Club in omaggio alla prima Presidente donna del Rotary International: dopo 117 anni di storia, infatti, dal 1° luglio la canadese Jennifer Jones occupa l’ufficio più prestigioso del Rotary Center One, a Chicago.

Tra i progetti, Massaro ha accennato a una iniziativa riservata alle donne vittime di violenza e a un’altra per i ragazzi del quartiere San Valentino, riservandosi di approfondire i contenuti nel momento in cui le azioni saranno presentate ufficialmente alla cittadinanza.

Emozionanti i videomessaggi di saluto di Mons. Luigi Renna, Arcivescovo metropolita di Catania, e di mons. Giovanni Massaro, vescovo di Avezzano, già soci onorari del Rotary Club Andria Castelli Svevi: un regalo a sorpresa del nuovo presidente alla presidente uscente che è sembrato gradito anche dai soci e dai loro ospiti.

All’evento sono intervenuti tutti i presidenti uscenti ed entranti dei Club compresi nella zona 5 del Distretto Rotary 2120 di Puglia e Basilicata (Barletta, Canosa, Trani e Valle dell’Ofanto), i Past Governor Sergio Sernia e Beppe Volpe e gli assistenti del Governatore per l’anno rotariano 2021/2022, Giuseppe Guglielmi e Cosimo Damato, e l’assistente del Governatore per l’anno 2022/2023, Ruggiero La Porta.

Lascia il tuo commento
commenti