Il fatto

Divelta la fontanina del Monumento ai Caduti

Vandali nuovamente in azione nel parco della Rimembranza

Attualità
Andria domenica 12 maggio 2019
di La Redazione
fontanina distrutta
fontanina distrutta © Antonio Memeo

Vandali in azione nei pressi del Monumento ai Caduti all'interno del parco IV Novembre. Quella che dovrebbe essere una piccola oasi, soprattutto per anziani e bambini, durante le ore serali diventa territorio di un gruppetti di ragazzi che lì bivaccano, mangiano, bevono birra e troppe volte fanno danni lasciando per terra bottiglie vuote, cartacce, imbrattando i mur, e non è tutto. È di queste ore la triste scoperta della fontanella divelta. Si tratta di una piccola fontana che era posizionata sul lato destro di fronte al Monumento ai Caduti.

Già qualche anno fa, circa 4 per l'esattezza, appena all'ingresso del Monumento ai Caduti, sul lato destro, fu tolta una fontana in pietra poiché distrutta dai vandali. Al suo posto ora la pavimentazione è stata coperta da una colata di cemento.

Un parco, quello del IV Novembre, che non trova pace. Dopo la giostrina per i più piccoli, messa in disuso, lo stesso Monumento preso di mira con le scritte sui muri, ora ne va di mezzo anche la fontana. L'unica rimasta nel parco della rimembranza che dovrebbe ricordare agli incivili il sacrificio degli andriesi caduti nel primo conflitto mondiale, intanto che ai giorni nostri il conflitto con l'inciviltà non vuole cessare.


Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Leonardo Matera ha scritto il 12 maggio 2019 alle 19:05 :

    Sarebbe il caso di lasciarla così. Monumento all’Andriese incivile. Rispondi a Leonardo Matera

  • Giovanni Alicino ha scritto il 12 maggio 2019 alle 11:15 :

    Ci vogliono maniere forti x questi reati. Se intercettati e non è difficile se si vuole, mandarli in galera. Rispondi a Giovanni Alicino