Dal 15 ottobre ad oggi 16 sono gli andriesi deceduti e 289 i guariti

Ad Andria sono 1163 i casi attivi covid. Nuovo weekend di chiusura, rimodulato il mercato

Lunedì 23 novembre saranno operativi solo i venditori ambulanti con posteggi di numero pari, mentre lunedì 30 sarà la volta dei posteggi dispari

Attualità
Andria venerdì 20 novembre 2020
di la redazione
Mercato settimanale
Mercato settimanale © AndriaLive

Con propria ordinanza n. 395 la Sindaca ha disposto, questa sera, il divieto di accesso e stazionamento per le persone, dalle 18.00 e fino alle 22.00 di sabato 21 novembre e dalle 8.00 alle 22.00 di domenica 22 novembre, in alcuen zone del centro.

In dettaglio si tratta di via Regina Margherita, viale Crispi, via Cavallotti (tratto tra via Giusti e Viale Crispi), via Cittadella, corso Cavour (tratto tra via De Gasperi e viale Roma), piazza Vittorio Emanuele II (piazza Catuma) e piazza Duomo.

L'ordinanza n. 396 riguarda l'interdizione di alcune zone della città, dopo ulteriori segnalazioni ed un monitoraggio effettuato in questi giorni. In particolare, si tratta essenzialmente di Largo Grotte: a decorrere dal 21 novembre e fino al 3 dicembre, è fatto divieto di stazionamento e di accesso per le persone dalle ore 18 e fino alle ore 22. È, comunque fatta salva la possibilità di attraversamento per l'accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private.

Infine, l'ordinanza n. 397 ha disposto la seguente rimodulazione per lo svolgimento del mercato settimanale del lunedì con gli operatori commerciali: a far data da lunedì 23 novembre i posteggi pari svolgeranno il mercato lunedì 23, mentre i posteggi dispari di svolgeranno il mercato lunedì 30 novembre sempre nel rispetto di tutte le precauzioni anticovid. Per il settore alimentare, si è organizzato diversamente: gli operatori dei posteggi con numero pari del settore alimentare, posti su via Pasolini, lato Stadio, tratto via Giuliani-via Buozzi, saranno posizionati su via Buozzi tratto via Pasolini-via Berna; lunedì 30 novembre 2020 sarà prevista invece la presenza degli operatori assegnatari dei posteggi con numero dispari del settore alimentare sempre su via Buozzi tratto via Pasolini-via Berna.

Intanto, la Sindaca Bruno ha aggiornato, all'esito dell'assemblea dei Sindaci odierna, i dati seguenti: attualmente nella Bat i contagi attivi sono 3122; ad Andria 1163 sono i contagi attivi pari al 37% del totale della sesta provincia. Dal 15 ottobre ad oggi 16 sono gli andriesi deceduti e 289 i guariti.


Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • angy ha scritto ieri alle 08:57 :

    se qualcuno riesce a rispondere alla mia domanda.come mai i negozi durante la settimana chiudono alle ore 19.oo per evitare assembramenti e poi la domenica mattina i supermercati pescherie panifici e altre attivita' tutte aperte. si vuole evitare che la gente esca e poi che fanno danno la giusta motivazione per uscire. la domenica deve stare tutto chiuso. Cosi non fanno altro che dare una motivazione alle persone di uscireeeeeee. Rispondi a angy

  • Domenico Strippoli ha scritto il 21 novembre 2020 alle 17:02 :

    i vigili che fanno? ............Sono spariti,nn si fanno vedere.Servono assolutamente i controlli,Il sindaco ha almeno la potesta' di imporre ai vigili di uscire dal fortino per imporre sanziioni pecuniarie ai caproni? Rispondi a Domenico Strippoli

    Nicola Moscatelli ha scritto il 22 novembre 2020 alle 06:37 :

    Concordo assolutamente, purtroppo, forza pubblica insufficiente o impreparata nel contrastare e prevenire le varie problematiche presenti sul territorio! Rispondi a Nicola Moscatelli

  • STL ⭐ ha scritto il 21 novembre 2020 alle 15:19 :

    Questa mattina al nuovo Penny market (passavo in auto) , c'era una fila per entrare assurda sotto il porticato perché pioveva da morire. Anche sotto i portici alle spalle del nostro condominio era pieno di ragazzi senza mascherina ma...Ragazzi di oltre 30 anni. Stiamo peggio di marzo 😥 Rispondi a STL ⭐

    angy ha scritto ieri alle 08:58 :

    dovevano stare chiusi.A cosa serve chiudere alle19.00 e poi aprire alla domenica. Rispondi a angy

  • Bernocco Dina ha scritto il 21 novembre 2020 alle 13:23 :

    Mi scusi dott. ssa Bruno, questo provvedimento è alquanto ridicolo è inutile. I ragazzi sprovveduto e maggiorenni che leggono si riversano nelle vie non citate, il provvedimento andrebbe bene se attuato per tutta Andria. Vigilate nei posti non menzionato e vi renderete conto che è la verità Rispondi a Bernocco Dina

  • Guido Lavespa ha scritto il 21 novembre 2020 alle 11:33 :

    Chi di dovere, abbia la cortesia di avvisare il "Signor Codiv-19", se possibilmente può evitare di presentarsi il lunedì mattina in Andria perchè abbiamo il mercato settimanale, almeno per questo periodo, però gli altri giorni può regolarmente lavorare anche lui. La M...Andria tutta ringrazia di cuore. Rispondi a Guido Lavespa

  • Giovanni Alicino ha scritto il 21 novembre 2020 alle 09:46 :

    In questi giorni ho visto fuori, in coda gente al Penny ammassati x entrare, raccapricciante. Rispondi a Giovanni Alicino