Cronaca
Il provvedimento cautelare ha riguardato dodici immobili ubicati in Andria, tra cui un casolare ed una villa sita in Castel del Monte, due case, magazzini e depositi, sei terreni, tre autovetture