Le dichiarazioni

Caos stamane presso l'hub di San Valentino

Finiscono le dosi di vaccino e si scatena il malcontento tra coloro che in fila - molti prenotati - attendevano di entrare nella tensostruttura per essere sottoposti a vaccinazione

Cronaca
Andria venerdì 07 gennaio 2022
di La Redazione
Caos stamane presso l'hub vaccinale di San Valentino
Caos stamane presso l'hub vaccinale di San Valentino © n.c.

Caos stamane presso l'hub vaccinale di San Valentino dove, a metà mattinata, nella fila unica tra prenotati e non, si è scatenato un po' di malcontento tra coloro che attendevano di entrare nella tensostruttura per essere sottoposti a vaccinazione anticovid. Alle 11.30 circa arriva la comunicazione di esaurimento delle dosi di vaccino e tutti vengono invitati di tornare a casa!

«Chi non aveva prenotazione ed è arrivato prima si ritrova vaccinato, chi aveva una prenotazione e magari ha chiesto permessi e assenze dal posto di lavoro non è stato vaccinato. Non ci vuole molto per inventariare le dosi disponibili e far mettere in fila solo le persone che possono usufruirne!» lo sfogo di un cittadino in fila stamane.

«Ci è mancata di poco una rissa. Sul posto è intervenuta anche la Polizia di Stato. Ci dicono di mantenere l'ordine, di stare in fila distanziati ma poi, da un lato cittadini indisciplinati e dall'altro al confusione nella organizzazione che gestisce il flusso in ingresso».

Ricordiamo a tutti che siamo in emergenza sanitaria e che la gestione delle dosi distribuite alle Asl non è affatto semplice da prevedere e da gestire. Uno sforzo maggiore in pazienza, comprensione e rispetto è richiesto a tutti: vigilanti, volontari, sanitari e cittadini. L'impegno di tutti e il rispetto dei propri ruoli può e deve fare la differenza!

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Cristina capogna ha scritto il 09 gennaio 2022 alle 11:10 :

    A quell'elenco di numeri telefonici publicato su facebook,al quale dovrebbe rispondere qualcuno per informazioni per non intasare il pronto soccorso,non risponde Nessuno.A CHI DOVREBBE RIVOLGERSI UN CITTADINO???? Rispondi a Cristina capogna

  • Francesco Divirgilio ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 18:56 :

    Scusate ma il pomeriggio è chiuso l'hub? Rispondi a Francesco Divirgilio

  • Alessandro Vilella ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 16:20 :

    Basterebbe fare due file differenti e far entrare prima chi ha la prenotazione, a fine giornata se avanzano delle dosi si fa accedere anche senza prenotazione. In questo modo viene educato anche il cittadino a rispettare il proprio appuntamento. Che senso ha la prenotazione se la fila è unica e comunque devo attendere delle ore prima di poter accedere (ammesso che trovi ancora delle dosi disponibili) Rispondi a Alessandro Vilella

  • Bordon ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 10:48 :

    Ed ora che succede? I prenotati di venerdì quando faranno la vaccinazione? Rispondi a Bordon

  • Anna ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 07:29 :

    Tanti, tanti furbetti anche tra il personale presente!😡 Date più dosi ai medici curanti Rispondi a Anna

  • FRANCESCO ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 00:19 :

    Stamattina dopo 3 ore d'attesa in fila con un bambino di 12 anni, arrivo al momento del vaccino e mi sento dire. Sono disponibili solo dosi moderna, è consigliato più per persone adulte, decida lei se vuole fare il vaccino a suo figlio. Non se ne può più. Facciano rispettare le prenotazioni, gli open day si facciano nei giorni festivi, aprissero l' hub anche di pomeriggio in questi periodi critici. Ho perso una giornata di lavoro, senza concludere niente. Grazie. Rispondi a FRANCESCO

  • Tania di muro ha scritto il 07 gennaio 2022 alle 21:16 :

    Ma. Veramente si è arrivati a sto puntoooo!!! Priorità alle prenotazioni.e' ovvio.ci vuole tanto!!!! Rispondi a Tania di muro

  • Nicola ha scritto il 07 gennaio 2022 alle 19:06 :

    Non è possibile una cosa del genere! Se ci sono persone prenotate, i non prenotati devo aspettare, chi ha preso permesso di lavoro non può perdere una giornata inutilmente...una giornata di attesa e finire a mani vuote. Pertanto ricordo alla gestione dell'ASL che, attualmente, non siamo in estate in cui si fanno turni ridotti, ma si può estendere il servizio anche sabato e domenica, almeno adesso che non abbiamo giornate afose. Rispondi a Nicola

  • Delc ha scritto il 07 gennaio 2022 alle 19:04 :

    Da mettere le mani ai capelli,dopo due anni siamo ancora a questo punto,con il freddo di stamattina....poi la colpa non si sa mai di chi sia ,poi c'è l'inciviltà andriese,per questo un po' meglio la cosa non si poteva organizzare? Rispondi a Delc

  • Andrea Policastro ha scritto il 07 gennaio 2022 alle 18:44 :

    La disorganizzazione che vige a l'hub di san Valentino e risaputo da tempo. Ma la domanda che faccio ai dirigenti che portano avanti questa struttura perché anche voi non rispettate la gente che va a prenotarsi nelle farmacie. Perche si fa entrare persone senza prenotazione e agli amici degli amici si fa passare da dietro ho perche e raccomandato. Se una cosa va male e perché la testa puzza dall'alto. Rispondi a Andrea Policastro

    MONTEREALE RICCARDO ha scritto il 09 gennaio 2022 alle 18:51 :

    e sempre stato schifo che ma di cosa parliamo Rispondi a MONTEREALE RICCARDO

  • Franco ha scritto il 07 gennaio 2022 alle 18:44 :

    Quando si governa con la paura poi ci si deve aspettare reazioni del genere da persone terrorizzate. . Rispondi a Franco

    MONTEREALE RICCARDO ha scritto il 09 gennaio 2022 alle 18:51 :

    bravo franco Rispondi a MONTEREALE RICCARDO

  • Salvo ha scritto il 07 gennaio 2022 alle 18:05 :

    Siamo alle solite in questa repubblica di banane! È tanto difficile gestire? Se ci sono i prenotati al loro esaurimento si procede anche per i non prenotati. Perché bisogna voltare a caciara sempre...perché c'è il raccomandato, l'amico dell'amico etc etc. È basta!! Rispondi a Salvo