Il fatto

Armato di maleppeggio avrebbe minacciato un uomo nei pressi di una scuola

I due si sono chiariti ed hanno raggiunto insieme, a bordo della stessa autovettura, il comando di Polizia Locale dove l'aggressore è stato denunciato a piede libero

Cronaca
Andria giovedì 19 maggio 2022
di La Redazione
Polizia Locale
Polizia Locale © AndriaLive

Poteva finire peggio l’alterco verbale che si è verificato alle ore 13.30 circa, nei pressi della scuola di via Murge, tra due uomini sulla quarantina che si sono resi protagonisti della vicenda.

Uno dei due avrebbe accusato l’altro di aver preso a cattive parole sua moglie con la quale avrebbe evitato, per poco, il giorno prima, un sinistro stradale.

L’incontro odierno casuale tra i due uomini ha favorito la ripresa della discussione: uno dei due ha preso dalla macchina una martellina maleppeggio, ma la scena non è passata inosservata alla gente ed alla vigilessa ivi presente che ha affrontato i due fermando il tentativo di aggressione.

I due uomini, dopo, avrebbero avuto modo di chiarire la discussione e si sarebbero diretti al comando di Polizia Locale a bordo della stessa auto.

L’aggressore, un agricoltore, è stato comunque denunciato a piede libero per la minaccia e porto abusivo di un arnese atto ad offendere.

Tutto è bene quello che finisce bene: l’uomo che avrebbe subito il tentativo di aggressione ha ritenuto opportuno non denunciare il suo aggressore.

Lascia il tuo commento
commenti