La novità

Nuove antenne, sospesi i lavori in via Scipione l'Africano dopo la mobilitazione

Convocato per il 13 settembre un tavolo tecnico. La Sindaca: «La tutela della nostra salute viene prima di tutto e ne siamo ben consci»

Cronaca
Andria giovedì 04 agosto 2022
di La Redazione
Nuove antenne, sospesi i lavori in via Scipione l'Africano dopo la mobilitazione
Nuove antenne, sospesi i lavori in via Scipione l'Africano dopo la mobilitazione © n.c.

Avevamo dato notizia della mobilitazione popolare che la settimana scorsa aveva portato alla luce la possibilità che un nuovo ripetitore fosse installato nei pressi di via Scipione l'Africano. Ora l'installazione sarà momentaneamente stoppata, come annuncia la stessa Sindaca, all'indomani degli incontri tra Amministrazione, cittadini e società installatrice:

«Con l'assessore Cesare Troia - scrive la Sindaca Giovanna Bruno -, ho incontrato cittadine e cittadini di via Scipione l'Africano e dintorni, proprio lì, sul posto. I residenti sono mobilitati da alcuni giorni, adesso stanno raccogliendo le firme per una petizione contro l'installazione di una antenna a ridosso delle loro abitazioni.

Già la scorsa settimana, immediatamente al sorgere del problema, ho incontrato una loro delegazione a palazzo di Città, avviando un percorso di approfondimento della questione (regolata da normativa nazionale) e di individuazione di soluzioni possibili.

Oggi, abbiamo comunicato loro la notizia di aver ottenuto dalla Società installatrice la sospensione dei lavori, fino alla convocazione di un tavolo tecnico (fissato al 13 settembre, salvo imprevisti).

Abbiamo avviato un dialogo importante, grazie anche alla professionalità dei nostri uffici. I cittadini, con un po' più di serenità, smobilitano il presidio permanente, continuano per noi ad essere sentinelle importantissime del territorio. Noi amministratori, dal nostro canto, procediamo ad approfondire, verificare e individuare altre opzioni.

La tutela della nostra salute viene prima di tutto e ne siamo ben consci.

Grazie a tutti per questa bella operazione di lavoro di squadra. Grazie ai referenti del Forum Ricorda e Rispetta per il lavoro di coordinamento di questi giorni. Grazie ai bambini della zona, desiderosi di vedere alberi intorno a loro, per prendersene cura.

Andiamo avanti».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Nicola ha scritto il 08 agosto 2022 alle 06:13 :

    Ma che ignoranza. Le frequenze e intensità delle antenne 5G sono molto più basse di quelle con tecnologie precedenti. Bisogna essere davvero miopi e ignoranti per bloccare l’installazione di antenne con nuove tecnologie che abbasserebbero le emissioni attuali. Rispondi a Nicola

  • Sabino Cannone ha scritto il 04 agosto 2022 alle 08:06 :

    Lodevole l'intervento della Sindaca ma voglio ricordarLe che dovrebbe esserci una norma infilata in uno decreti sulla Semplificazione dal governo Conte , con cui bypassando tutti gli enti e stackholder, fa propria cioè avocando a sè le procedure delle autorizzazioni ed esecuzioni di installazioni delle reti di ultima generazione tra cui il 5G ( ricordiamoci tutti dell'accordo o Memorandum sottoscritto tra Conte e Xi Jinping della "Via della Seta"?!). Comunque un invito al comitato " non smobilitate" e alla Sindaca di approfondire le fonti autorizzative! I diritti di libertà vanno rispettati! Rispondi a Sabino Cannone

  • Rendine Alessandro ha scritto il 04 agosto 2022 alle 05:07 :

    Resta il fatto che la Ditta installatrice aveva ottenuto le autorizzazioni dai competenti uffici comunali. E' questa "la professionalità dei nostri uffici"? Non potevano preoccuparsi prima della salute dei ns concittadini? Dove erano gli Amministratori Comunali? In ferie? Rispondi a Rendine Alessandro