La nota

Bici elettriche e motoveicoli: oltre venti le contravvenzioni elevate ieri sera

Proseguono i controlli dei Carabinieri e della Polizia Locale su bici, monopattini elettrici e motoveicoli

Cronaca
Andria venerdì 05 agosto 2022
di La Redazione
controlli dei carabinieri su mezzi elettrici
controlli dei carabinieri su mezzi elettrici © n.c.

Sono iniziati ieri sera i controlli congiunti dei Carabinieri e della Polizia Locale di Andria, tesi a limitare le violazioni alla circolazione stradale poste in essere dai conduttori di velocipedi, monopattini elettrici e motoveicoli.

Durante l’estate molti cittadini si riversano nella villa comunale e nel centro città per la passeggiata serale; al pari, è incrementata la presenza di persone che viaggiano a bordo di velocipedi elettrici (biciclette e monopattini), alcuni delle quali non osservano la più basilari norme del codice della strada, delle ordinanze comunali e del normale buon senso, spesso sfrecciando a grande velocità.

Per queste ragioni i Carabinieri della Compagnia di Andria con l’ausilio della Polizia locale del Comune di Andria hanno posto in essere un sistema di controllo delle aree pedonali più affollate che prevede un presidio statico, realizzato dalle due forze dell’ordine, con compiti di deterrenza, e l’impiego di agenti in motocicletta, più agili nel traffico in caso di fuga, con funzioni repressive.

Le aree sottoposte ai citati controlli -individuate nel corso di una riunione tenuta nei giorni scorsi- sono la Villa comunale, il Monumento ai Caduti, viale Crispi, viale Regina Margherita, C.so Cavour e Piazza Vittorio Emanuele II (più nota come piazza Catuma). Oltre venti le contravvenzioni elevate ieri sera. Il servizio della Polizia Locale e della Compagnia Carabinieri di Andria che verrà svolto con cadenza settimanale, durante tutto il periodo estivo- ha riscosso il plauso dei cittadini che hanno piacere di fruire degli spazi all’aperto senza pericoli, in particolare per le persone anziane e i bambini.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Francy light ha scritto il 08 agosto 2022 alle 09:13 :

    Se la pagano direttamente i ragazzi,18 Euro Rispondi a Francy light

  • Francylight ha scritto il 07 agosto 2022 alle 21:31 :

    Sapete a quanto ammonta la sanzione? Rispondi a Francylight

  • Andrea Cicciarelli ha scritto il 05 agosto 2022 alle 18:50 :

    Si controlli anche la velocità delle auto che percorrono tutto l'anello viario esterno, Venezia giulia/istria/Trentino. Su questi viali diventa impossibile l'attraversamento pedonale. Rispondi a Andrea Cicciarelli

  • Francesco ha scritto il 05 agosto 2022 alle 13:07 :

    Sequestrate, inviatele al macero. Facessero altri bollettini per comprarne altre. Vediamo chi si stanca prima, la forza pubblica a confiscare bici elettriche e monopattini definitivamente e i loro così bravi ed educanti genitori a comprarne altre. Rispondi a Francesco

  • Franco ha scritto il 05 agosto 2022 alle 12:35 :

    Solo venti? Si può fare di più Rispondi a Franco

  • Leone biancazzurro ha scritto il 05 agosto 2022 alle 12:05 :

    Controllate le zone pedonali del centro cittadino. I pedoni in quelle zone sono ad alto rischio. Rispondi a Leone biancazzurro