Una battaglia che bisognerebbe condurre non solo "virtualmente", ma anche e soprattutto praticamente

Troppo smog ad Andria, i valori massimi delle polveri sottili nuovamente superati

La centralina dell'Arpa rileva la quantità di polveri nei pressi di via Vaccina: e se invece fosse piazzata su via Bisceglie intorno alle 18, quando si crea il serpentone di auto?

Cronaca
Andria giovedì 07 marzo 2019
di Lucia M. M. Olivieri
Troppo smog ad Andria, i valori massimi delle polveri sottili nuovamente superati
Troppo smog ad Andria, i valori massimi delle polveri sottili nuovamente superati © AndriaLive

Una battaglia che bisognerebbe condurre non solo "virtualmente", ma anche e soprattutto praticamente: parliamo della lotta all'inquinamento e per la salvaguardia dell'ambiente e della salute. Questa premessa è doverosa analizzando i dati forniti dall'Arpa Puglia e rilevati dalla centralina in via Vaccina: il mese scorso si è verificato uno sforamento (ma in diverse giornate i valori erano comunque al limite) nel monitoraggio della qualità dell'aria, in particolare per il particolato PM10. Ancora peggio, 4 sforamenti dei valori di PM2,5, che costituiscono le cosiddette "polveri sottili", cioè quelle particelle talmente fini da riuscire ad arrivare negli alveoli polmonari e causare brutte malattie, tra cui il tumore al polmone e altre patologie.

Ricordiamo che la centralina dell'Arpa rileva la quantità di polveri nei pressi di via Vaccina: e se invece fosse piazzata su via Bisceglie intorno alle 18, quando si crea il serpentone di auto visibile nelle immagini, con code di automobili talmente lunghe da appestare l'aria di smog?

Noi continueremo a denunciare, ma aspettiamo anche efficaci politiche di mobilità alternativa e di cura dell'ambiente e invitiamo i cittadini a usare un po' meno le automobili e a camminare di più: farà bene non solo allo spirito, ma anche alla salute di tutti.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • FELICE MANSI ha scritto il 08 marzo 2019 alle 12:52 :

    Via Bisceglie........perché su via Ferrucci....viale Gramsci......viale Venezia Giulia..........Viale Trentino......via A De Gasperi........ecc........#CIAVETEROTTOIPOLMONI Rispondi a FELICE MANSI

  • Michele L. ha scritto il 07 marzo 2019 alle 17:51 :

    Cari automobilisti... AVETE ROTTO I POLMONI!!! Diciamolo così in modo tale che non si offende nessuno! Avete rotto facendo poca strada per accompagnare i figli a scuola, avete rotto non spegnendo l'auto ai pochi passaggi al livello che si ancora si chiudono, avete rotto perchè volete arrivare al punto giusto con l'auto facendo inutilmente tanta strada e tempo che potreste risparmiare lasciando l'auto e spostandovi a piedi. Forse non ce ne siamo ancora accorti ma stiamo facendo aumentare i rischi per le malattie oncologiche. Mi rivolgo a te POLMONE rifletti bene!!! Rispondi a Michele L.

  • e.i. ha scritto il 07 marzo 2019 alle 12:05 :

    Adottate delle misure, un esempio alternando le targhe pari e dispari. Se ci fosse un trasporto pubblico efficiente........io in prima persona lo prenderei in considerazione. Rispondi a e.i.

  • savino ha scritto il 07 marzo 2019 alle 08:18 :

    condivido l'articolo, poche chiacchiere e più fatti via bisceglir effettivamente è uno schifo. Rispondi a savino