L'incidente mortale

Auto fuori strada sull'Andria-Bisceglie: muore giovane andriese

Il fatto è accaduto attorno alle ore 23:30, all'altezza del cavalcavia autostradale, ed è costato la vita a un 25enne alla guida di una Lancia Ypsilon

Cronaca
Andria domenica 05 gennaio 2020
di la redazione
Auto fuori strada sulla Andria Bisceglie: muore giovane andriese
Auto fuori strada sulla Andria Bisceglie: muore giovane andriese © n.c.

Erano circa le ore 23:30 quando sulla vecchia via che da Andria porta a Bisceglie, in territorio di Trani, si è verificato un incidente automobilistico che è costato la vita al giovane 25enne andriese Gianmarco Di Palma.

Per cause ancora in corso di accertamento, l'uomo avrebbe perso il controllo del mezzo, quando era più o meno all'altezza del cavalcavia che attraversa il tratto autostradale.

Sul posto è giunta un'ambulanza del 118. Necessario anche l'intervento dei Vigili del Fuoco per estrarre il corpo intrappolato tra le lamiere dell'autovettura, una Lancia Ypsilon.

L'autovettura ha finito la sua corsa contro un albero di ulivo e l'impatto è stato fatale purtroppo per la giovane vittima alla guida. Agenti della Polizia di Stato del commissariato di Trani sono al lavoro per accertare l'esatta dinamica dei fatti.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Giuseppe vecchietti ha scritto il 07 gennaio 2020 alle 06:33 :

    Trani e Corato continuate a far morire persone su quella strada non prendete provvedimenti Rispondi a Giuseppe vecchietti

  • Francesco Pollice ha scritto il 05 gennaio 2020 alle 00:27 :

    Mi sono sempre chiesto dal momento in cui hanno fissato i picchetti per l'inizio dei lavori di ampliamento di questa carreggiata, oggetto di molteplici incidenti. Ma perché non si è proseguito per atri 700 metri, giusto il percorso per eliminare le due curve più pericolose di tutta questa strada? Di quanto avrebbe inciso il costo di queste poche centinaia di metri sull'intero importo sostenuto? Possibile che gli amministratori, i tecnici incaricati, non si siano posti questo problema per magari reperire i fondi necessari? Rispondi a Francesco Pollice

    Aldo ha scritto il 05 gennaio 2020 alle 14:43 :

    E vero quello che tu dici, purtroppo lui la pagata cara con la vita, anche a Corato la provinciale x Trani e causa di moltissimi incidenti avvolte anche mortali, da quando e stata allargata tantissimi anni fa spesso e volentieri succedono incidenti, sarà la velocità, sarà il cellulare boh, Penso che su quel tratto dove e successo l'incidente che io anche conosco sarebbe meglio aggiungere guardrail di protezione? Poi saranno i tecnici sul da farsi. Che dire condoglianze alla famiglia 😥😥 Rispondi a Aldo