L'evento

Torna la musica dal vivo: Nino Buonocore apre la stagione estiva dell'ass. Jazz In Andria

L'intervista al cantautore. Intanto, stasera 31 luglio si esibirà presso l’oratorio di Sant’Agostino Francesca Biancoli

Cultura
Andria sabato 31 luglio 2021
di Sabino Liso
Nino Buonocore
Nino Buonocore © AndriaLive

Era la 575esima edizione della Fiera d’Aprile, 2012 e Nino Buonocore, in occasione della Classica di Primavera, inaugurava l’evento con un concerto in piazza La Corte, luogo simbolo per la famiglia Del Balzo. Da qui il desiderio di istituire la fiera che rappresentava un evento di forte impatto culturale, sociale ed economico per le ragioni storiche a tutti note.

Tralasciando la storia dei nostri avi che hanno contribuito a rendere grande la città di Andria, molto legata ai Del Balzo ancor prima che a Federico II, oggi la storia culturale, da diversi anni, è scritta da associazioni e persone di buon cuore che ci mettono passione e anima per far succedere cose belle. La musica è una di queste, forse una delle più belle. È medicina per la gioia e la gioia è un diritto universale, e in quanto tale aveva bisogno di tornare protagonista nelle nostre vite, nella nostra città. Tutto questo preambolo per ringraziare l’ass. “Jazz in Andria” e il suo fautore Stefano Porziotta, animato, ad ogni concerto, dalla stessa passione, che dopo un periodo di fermo dettato dalla pandemia ha fatto sì che si potesse riprendere con i concerti in presenza.

Domenica scorsa, presso l’oratorio di Sant’Agostino, si è registrato un sold out per la partecipazione e il ritorno ad Andria di Nino Buonocore, cantautore e compositore raffinato, accompagnato da Antonio Fresa al piano, Antonio De Luise al contrabbasso e Amedeo Ariano alla batteria. Il concerto live è stato organizzato, come abbiamo detto, dall’associazione “Jazz In Andria” e, pensate un po’, gioco di parole e dolce coincidenza, l’ultimo album di Buonocore, dopo 12 registrati in studio, si intitola “In Jazz”: un album live con grandi brani del cantautore rivisitati in chiave jazz.

IN JAZZ è stato registrato il 27 Febbraio 2020 a Roma presso l’Auditorium Parco della Musica, primo “disco live” dopo 40 anni di carriera per l’artista, la cui impronta jazz ha sempre caratterizzato le sue composizioni fin dall’incontro con Chet Baker, icona jazzistica di fama mondiale. Lo stesso Buonocore, durante la chiacchierata, ha definito questo progetto “un sogno che diventa finalmente realtà”.

Tra i brani registrati immancabile “Scrivimi” interpretata circa 25 volte: note sono le versioni di artisti come Laura Pausini, Mango, Fabio Concato… Nino Buonocore ha dato il bentornato alla musica, e la città lo ha accolto con l’entusiasmo di risentire quelle note che, dopo un periodo così complesso, sembravano destinate solo ad una disarmonia stonata o ad un assordante silenzio: «Veniamo fuori da un momento molto difficile che ha toccato non solo noi artisti che saliamo sul palco e interagiamo col pubblico, ma soprattutto tutti coloro che lavorano dietro le quinte e che ci aiutano ad essere perfetti: queste persone sono state abbandonate e tornare ad esibirci dal vivo è una speranza importante per ripartire tutti insieme».

Gli appuntamenti musicali dell'ass. Jazz In Andria tornano questa sera, sabato 31 luglio, alle ore 21, protagonista un’altra artista pronta ad emozionare con la sua voce e i suoi accordi di chitarra: presso l’oratorio Sant’Agostino si esibirà infatti Francesca Biancoli, accompagnata da Domenico Cartago al piano, Valerio di Ceglie al basso, Marco Campanale alla batteria. Per accedere all’evento, che tra le altre cose offrirà la possibilità di degustazione, è obbligatorio prenotarsi e rispettare le misure anti covid previste per garantire l’adeguata sicurezza. Info 338.7212416

La musica riparte, e lo fa con artisti pronti a restituirci l’armonia dell’arte che tanto ci era mancata. 

Lascia il tuo commento
commenti