Il resoconto di una bella esperienza di scambio

Artisti in erba: fruttuosa la collaborazione tra l’IISS “Colasanto” e il circolo didattico “Oberdan”

Per avvicinare i più piccoli all’arte contemporanea è necessario promuovere un contesto in cui ciascuno si senta libero, uno spazio che solleciti al dialogo e allo scambio di impressioni

Cultura
Andria sabato 18 giugno 2022
di La Redazione
Artisti in erba: fruttuosa la collaborazione tra l’IISS “Colasanto” e il circolo didattico “Oberdan”
Artisti in erba: fruttuosa la collaborazione tra l’IISS “Colasanto” e il circolo didattico “Oberdan” © n.c.

Il 16 giugno nella sala “Dante” del C.D. “Oberdan” si è tenutala manifestazione conclusiva del PON “Service learning al museo-Mostra d’arte contemporanea”, organizzato dall’IISS “Colasanto” di Andria.

Il progetto ha visto il coinvolgimento di alcune alunne delle classi 2°, 3°e 4°del settore Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale, del “Colasanto”, le quali sotto la guida del prof. Nicola Basile, docente di Metodologie Operative, sono state in grado di mettere in atto il Service Learning, all’interno di una mostra d’arte contemporanea, guidando i bambini ad un primo approccio con le opere d’arte.

Il Service Learning è una proposta pedagogica che unisce la cittadinanza attiva, le azioni solidali, l’impegno in favore della comunità, con lo sviluppo di competenze tanto sociali quanto disciplinari, affinché gli allievi possano sviluppare le proprie conoscenze e competenze attraverso un servizio solidale alla comunità.

Per avvicinare i più piccoli all’arte contemporanea è necessario promuovere un contesto in cui ciascuno si senta libero, uno spazio che solleciti al dialogo e allo scambio di impressioni, in cui non è l’opera a essere protagonista ma la relazione che si crea tra il bambino e il manufatto artistico.

Insegnare ai bambini a leggere l’arte contemporanea è un’esperienza che ha delle implicazioni educative straordinarie, senza considerare l’arte come un fine, ma come uno strumento per leggere la realtà, per “guardare alla vita attraverso l’arte”.

Proprio in virtù della loro innata creatività, la creazione artistica contemporanea trova pochi ostacoli nel pensiero dei bambini, ancora liberi da convenzioni e pregiudizi: quindi, con grande entusiasmo, tutti i bambini della 5^ A si sono cimentati a riprodurre, in modo originale, varie opere di noti artisti.

La mostra dei lavori dei bambini e la consegna degli attestati di partecipazione, che si è tenuta presso la Sala Dante della scuola “Oberdan”, si è svolta alla presenza della D.S. prof.ssa Palma Pellegrini, delle insegnanti della classe e dei genitori dei “piccoli artisti”. In rappresentanza del Dirigente Scolastico dell’IISS “G. Colasanto”, Prof. Cosimo Antonino Strazzeri, era presente la Prof.ssa Giada D’Ambrosio, sua collaboratrice. I presenti, visibilmente commossi, hanno elogiato l’iniziativa, che è stata la naturale conclusione di una solida collaborazione tra i due Istituti, in quanto già in passato gli stessi bambini sono stati coinvolti in altre iniziative.

L’IISS “Colasanto”, pertanto, ha dimostrato ancora di essere una presenza attiva e sensibile sul territorio, aperta al rapporto con gli altri ordini di scuola e le istituzioni. In un momento storico così pieno di incertezze e privo di riferimenti condivisi ai valori culturali ed etici, simili iniziative aprono nuove prospettive di collaborazione e crescita comune, proponendo alle giovani generazioni una formazione proiettata verso un futuro più responsabile.

Lascia il tuo commento
commenti