L’evento in programma per sabato 2 luglio

Buon compleanno, MòMò Murga!

Per l’occasione decine di "murgueras" e "murgueros" da tutto lo stivale, arriveranno in città per dare vita, in parata, ai propri spettacoli di musica e danza, come fosse un carnevale fuori stagione

Cultura
Andria martedì 21 giugno 2022
di La Redazione
MòMò Murga
MòMò Murga © nc

Le murgas di tutta Italia per la prima volta si riuniranno in Puglia, ad Andria, per celebrare il primo compleanno della MòMò Murga.

Indossano vestiti coloratissimi. Suonano tamburi, rullanti, grancasse, piatti, fischietti. E poi urlano, saltano, ballano, sudano. Si aggirano per le strade delle città così, facendo più baccano possibile, portando in giro una festa che ha l'incedere della processione, ma rimane una festa. E che festa!

Sono le Murgas, bande di percussionisti e ballerini tipiche della tradizione argentina, che da qualche anno spopolano anche in Italia e che per la prima volta si sono date appuntamento nella nostra città.

Sabato 2 luglio, dalla mattina alla sera, la città del Castel del Monte ospiterà l'intero Frente Murguero Italiano, il che vuol dire che decine di "murgueras" e "murgueros" da tutto lo stivale, arriveranno in città per dare vita, in parata, ai propri spettacoli di musica e danza, come fosse un carnevale fuori stagione. 

«Organizzare un raduno del Frente nella nostra città era un sogno che avevamo fin dall'inizio - spiega Massimo Sgaramella, organizzatore dell'evento e fondatore della MòMò Murga, ad oggi unica murga pugliese in attività -.

La murga è nata lontana dalla nostra terra, dall'altra parte dell'oceano, eppure è nata in un sud del mondo, e sud siamo anche noi in Puglia. Non a caso per logo abbiamo scelto un fico d'india, per ribadire la connessione col nostro territorio. Ospitare tutte le murgas d'Italia da noi, al Sud, avrà qualcosa di magico e non vediamo davvero l'ora che succeda».

Il programma del 2 luglio prevede il raduno presso Largo Torneo, all'ingresso del parco della villa comunale "Giuseppe Marano". Dalle 11:00 in poi si terranno laboratori dedicati alla danza e alla musica, per un approccio consapevole a questa forma d'arte per molti versi ancora esotica. Alle 17:30 è prevista la parata di tutto il Frente Murguero Italiano riunito. La giornata si concluderà poi in bellezza a La Fabbrica, centro culturale nell'agro andriese, poco fuori città, che ospiterà i concerti live di Famiglia Bandini e dei romani Los 3 saltos dalle 21:00 in poi. Insomma un evento speciale e davvero unico nel suo genere. Da non perdere.

Lascia il tuo commento
commenti