L'intervista al Dirigente Scolastico

Novità per il Liceo Artistico "G.Colasanto" di Andria, attivato l'indirizzo Audiovisivo e Multimedia

Sarà possibile formare non solo dei montatori video, ma anche dei professionisti del video mapping, una tecnica che permette di dipingere con la luce superfici ed oggetti più o meno complessi

Cultura
Andria sabato 18 gennaio 2020
di Lucia M. M. Olivieri
Novità per il Liceo Artistico
Novità per il Liceo Artistico "G. Colasanto" di Andria, attivato l'indirizzo Audiovisivo e Multimedia © n.c.

Una novità nel panorama dell’offerta formativa andriese, particolarmente interessante in tempi di iscrizioni: a partire dal prossimo anno scolastico, l’Istituto “G. Colasanto” di Andria, come deliberato dalla Regione Puglia in data 31.12.2019, potrà attivare l’indirizzo Audiovisivo e Multimedia del Liceo Artistico. Si tratta di un importante riconoscimento alla professionalità del Dirigente, Prof. Cosimo Antonino Strazzeri, dei docenti e dei tecnici, che hanno lavorato con grande impegno per qualificare sempre più, negli ultimi anni, l’offerta formativa di questo Istituto.

Tale indirizzo risponde pienamente alle esigenze educative e comunicative poste dalla società moderna, in cui si è radicata in maniera esponenziale la cultura dell’immagine e della diffusione di contenuti tramite i social media. Le nuove generazioni, infatti, sono facilmente coinvolte, grazie a strumentazioni sofisticate, di facile utilizzo e con costi contenuti (basti pensare alle handycam o ai cellulari di ultima generazione), nella realizzazione di video amatoriali di qualsiasi genere, dalla ripresa breve a cortometraggi di pregevole fattura. Con l’ausilio poi di altrettanto accessibili software per il montaggio e la post produzione, si possono produrre video che, in tempi anche non molto remoti, sarebbero stati considerati impensabili.

Grazie all'acquisto di software specifici (After effects e Photoshop) e di un proiettore particolare, già in possesso dell'Istituto, sarà possibile formare non solo dei montatori video, ma anche dei professionisti del video mapping, una tecnica che permette di dipingere con la luce superfici ed oggetti più o meno complessi. Nello specifico, questa tecnica consiste nel proiettare immagini e animazioni su superfici, che sono così trasformate in qualcosa di vivo, ottenendo uno spettacolare effetto visivo. L'utilizzo di questa tecnica si sta velocemente diffondendo in vari ambiti di applicazione: da quello culturale a quello scenografico, da quello commerciale e pubblicitario a quello legato a feste e cerimonie, fino all'ambito artistico sperimentale. Presto, quindi, ci sarà una forte richiesta di esperti che affrontino con competenza questa nuova frontiera dell’arte e della tecnologia.

L’attivazione di questo nuovo indirizzo integra in maniera esemplare l’offerta formativa dell’Istituto Colasanto, data la mole di attività previste dal Progetto “Arte, grafica, fotografia e territorio”, in cui grande spazio è dato all’audiovisivo e al multimediale, che sono tra l’altro indispensabili per una corretta documentazione degli eventi, in particolare la “Giornata dell’arte e della creatività studentesca”, la Notte Bianca del Liceo Artistico e la “Mostra Internazionale di Arte Contemporanea”, che anche quest’anno vedrà la partecipazione di artisti provenienti da ogni parte del mondo.

L’indirizzo Audivisivo e Multimedia, inoltre, è coerente con le vocazioni del territorio della Provincia BAT, in cui si registra la presenza di ben cinque emittenti televisive, nonché di numerose agenzie di promozione pubblicitaria e studi fotografici, che chiedono sempre più figure professionali competenti nelle strategie di comunicazione di massa e adeguatamente preparate sotto il profilo tecnico, per affrontare le necessità delle aziende, che ogni giorno di più scoprono l’importanza di nuove forme di comunicazione più immediate ed efficaci.

Con questo nuovo indirizzo, quindi, gli studenti della nostra città avranno una ulteriore opportunità, che potrà rivelarsi importante per il loro futuro. Già durante questo weekend (sabato 18 gennaio dalle 17 alle 19.30 e domenica 19 gennaio dalle 10.30 alle 13) i docenti dell'Istituto saranno a disposizione di futuri studenti e famiglie per rispondere a tutte le domande e supportarli nel procedimento di iscrizione online.


Lascia il tuo commento
commenti