Il fatto

Caio Mussolini ad Andria, Zinni: «Oltraggio alla memoria»

Candidato con Fratelli d'Italia, si è fatto fotografare davanti allo stadio degli Ulivi in corrispondenza proprio della grande M, nota tra gli andriesi appunto come "M di Mussolini", scatenando una fila di commenti sui social

Da Facebook
Andria giovedì 16 maggio 2019
di La Redazione
Caio Mussolini ad Andria, Zinni: «Oltraggio alla memoria»
Caio Mussolini ad Andria, Zinni: «Oltraggio alla memoria» © Fb

«Candidati al parlamento europeo in tour elettorale che, con tutte le cose belle che ci sono nella nostra città, si recano ad onorare un dittatore. Quanti altri oltraggi deve subire Andria, e la memoria dei nostri nonni caduti in guerra, da questa politica scellerata?»: Sabino Zinni commenta icasticamente così la comparsata ad Andria di Caio Giulio Cesare Mussolini, figlio di Guido e nipote di Vittorio Mussolini, secondogenito di Benito Mussolini, Duce d’Italia e fondatore del fascismo. Caio è candidato alle elezioni europee 2019 nella circoscrizione Sud tra le fila di Fratelli d’Italia.

Mussolini si è fatto fotografare davanti allo stadio degli Ulivi in corrispondenza proprio della grande M del portale, nota tra gli andriesi appunto come "M di Mussolini", scatenando una fila di commenti sui social, tra cui appunto quello del consigliere regionale.

Lascia il tuo commento
commenti