La novità

Di Bari nominata da Emiliano consigliera delegata per la promozione del turismo

La capogruppo del M5S: L’impegno è quello di lavorare in sinergia, in modo da elaborare una relazione da trasmettere all’assessore Bray

Politica
Andria martedì 20 luglio 2021
di la redazione
Grazia Di Bari
Grazia Di Bari © n.c.

Il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha nominato la consigliera del M5S Grazia Di Bari consigliera delegata per la promozione del turismo del patrimonio, dei borghi e degli Itinerari Culturali in ottica di sostenibilità.

“La promozione del territorio - dichiara Di Bari - il monitoraggio dei fondi regionali, nazionali ed europei, la qualità del sistema di accoglienza, dei posti di lavoro creati dal settore, della rete dei trasporti e dei progetti sono sempre stati temi cui ho dato grande attenzione in questi anni da consigliera regionale. Dalle azioni di monitoraggio e vigilanza, adesso si passa ad un impegno più operativo e concreto. Sarò al fianco dei sindaci e dei consiglieri comunali che stanno vivendo la seconda estate difficile in ambito turistico e che avranno bisogno di porte aperte, presenza e sostegno dalla Regione Puglia. L’impegno è quello di lavorare in sinergia, in modo da elaborare una relazione da trasmettere all’assessore Bray. È importante valorizzare il turismo lento, destagionalizzato ed internazionale attraverso un sistema integrato di cammini culturali, rafforzando l'offerta e lo sviluppo di servizi innovativi per il ‘turismo accessibile’ lungo i Cammini di Puglia, in modo da arricchire e diversificare l'offerta turistico-culturale regionale con particolare riguardo alle esigenze di famiglie, giovani, turisti italiani e stranieri. La sfida è quella di mettere in campo azioni efficaci per perseguire la strategia della destagionalizzazione che deve essere connessa a un robusto rafforzamento dell'internazionalizzazione, nonché ad un innalzamento della qualità del prodotto e dell'offerta turistica. Metteremo in campo proposte concrete in un settore piegato dalla pandemia, dando il massimo per mettere fine ad un biennio difficile”.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Antonio Anelli ha scritto il 21 luglio 2021 alle 09:19 :

    Complimenti e, al contempo, l'invito sincero a sventare la minaccia del PiTesai (trivellazioni in Adriatico) di Cingolani e Giorgetti che incombe sulle nostre coste. Che la Regione Puglia intervenga e presenti le sue legittime ed "opportune" opposizioni... oooops osservazioni entro il 19 settembre p.v., specie ora che al Turismo c'è la consigliera regionale Grazia Di Bari (M5S) cui la questione compete... e parecchio, anche: in gioco ci sono il turismo e gli oltre ottocento chilometri di coste pugliesi, comprendendo quelle del nostro gioiello più bello, le Isole Tremiti! P.S. in allegato al piano sottoposto a VAS sino al 19 settembre, come detto innanzi, c'è già il parere negativo del Ministero della Cultura che ha criticato la mancanza di controlli...Capiscimi a me! Rispondi a Antonio Anelli

  • sabino cannone ha scritto il 20 luglio 2021 alle 09:15 :

    "Tanto tuonò che piovve.." Socrate. Prove tecniche di un prossimo inciuccio?! Il M5S ha buttato la maschera e si è fatto mangiare dal tonno, che volevano aprire nella scatoletta, pardon dall'aragosta Emiliano. Rispondi a sabino cannone

  • Franco ha scritto il 20 luglio 2021 alle 07:14 :

    Delegata al turismo una appartenente al partito-movimento (non si sa più cosa) che con le sue restrizioni contradditorie ha letteralmente affossato il turismo in Italia. Rispondi a Franco