La nota

Atti vandalici al Monumento, Movimento Pugliese: «L’ipocrisia del Sindaco non conosce confini»

«La Città è stanca di proclami, di buone intenzioni, di retorica senza alcun risultato. Bisogna essere concreti e muoversi»

Politica
Andria sabato 06 agosto 2022
di la redazione
Movimento Pugliese
Movimento Pugliese © n.c.

«Come volevasi dimostrare. Ancora una volta avevamo ragione noi» dichiarano in una nota i consiglieri comunali del Movimento Pugliese, Nino Marmo, Luigi Del Giudice e Marcello Fisfola.

«Apprendiamo dagli Organi di Stampa e dalla pagina Facebook del Sindaco Bruno di un atto vandalico ai danni del Monumento ai Caduti, con la conseguente invettiva del primo cittadino contro i responsabili del misfatto.

Riteniamo, però, che tali reprimende siano solo il frutto di una mera trovata mediatica, piuttosto che la rappresentazione delle volontà effettiva di questa Amministrazione.

Soltanto qualche settimana fa, la sinistra burocratica al governo della Città di Andria aveva bocciato una nostra mozione con la quale si impegnava il Sindaco e la Giunta comunale a  programmare periodici interventi di pulizia del Monumento e, previa interlocuzione con la Sovrintendenza, l'installazione di un'adeguata protezione per tutelare il decoro del Monumento e per custodire la memoria dei nostri concittadini caduti per la difesa della Patria e della Libertà.

Quella mozione è stata bocciata e ogni intervento è rimasto 'lettera morta' ma, alla luce di quanto è successo, è di evidente attualità. La Città è stanca di proclami, di buone intenzioni, di retorica senza alcun risultato. Bisogna essere concreti e muoversi». 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Salvo ha scritto il 06 agosto 2022 alle 10:44 :

    Del buonismo spicciolo siamo stanchi. Chi rompe paga e i cocci sono suoi. La città è deturpata da queste scritte. Qualcuno con tante telecamere è stato preso e multato e ripristino dei luoghi? A me pare di no visto che aumentano ogni giorno. Chi scriveva con lo spray PK2 ( è stato mai individuato?) se ne contano a migliaia. E allora non c'è da accompagnare nessuno a pulire pugno fermo!!! Perché alla fine pagano sempre i cittadini che rispettano la legge. Rispondi a Salvo

  • Montingelli maurizio ha scritto il 06 agosto 2022 alle 09:06 :

    Perché inventarsi le critiche verso la amministrazione quando la destra è responsabile di ogni disastro economico causato negli anni passati. Chi è senza peccato scagli la prima pietra. Rispondi a Montingelli maurizio