Il post sui social

Laura Di Pilato visita il quartiere "San Valentino": «Ricucire le periferie con il centro cittadino»

La candidata Sindaca: «La città chiede più decoro, più cura di tutti i beni per poterli rendere fruibili a tutti e servizi a misura d'uomo»

Politica
Andria sabato 04 luglio 2020
di la redazione
Laura Di Pilato
Laura Di Pilato © n. c.

«Ricucire le periferie con il centro cittadino. Collegarle e soprattutto renderle più funzionali alla gente che le abita è un dovere per l’amministrazione. #SanValentino è un quartiere popoloso e importante per Andria. Tanti sono i bambini che lo abitano e che chiedono più spazi adeguati per il gioco, ad esempio. Bisogna ripristinare e rendere funzionali, ma soprattutto sicure, le strutture esistenti: penso al mercato rionale, più volte al centro delle polemiche.

Ma penso anche a cose più pratiche e attuabili nell’immediato: proteggere le aree per la collocazione dei bidoni della spazzatura presi di mira puntualmente dai cani randagi che li svuotano e seminano spazzatura e sporcizia ovunque.

La città, tutta, ha bisogno di piccole attenzioni e non di grandi opere che poi non si possono gestire adeguatamente. La città chiede più decoro, più cura di tutti i beni per poterli rendere fruibili a tutti e servizi a misura d'uomo».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • giuseppe molfetta ha scritto il 11 luglio 2020 alle 07:53 :

    La signora e6solo una politica, e i politici si sa sono come Pinocchio. Ma che schifo, possibile che non se ne salvi uno? Abbiamo risorse e possibilità di far crescere questa terra ma sono ingordo e non riescono mai a mettersi di accordo su come gestire il territorio. Guardano a come si fa all'estero solo quando conviene loro, ci tirano fuori modelli americani francesi eccetera ma quando devono far notare come fuori dal Italia o ancora meglio fuori dal sud tutto funziona meglio allora non fanno paragoni. La signora farebbe meglio a stare a casa anziché perdere la sua bella faccia con le chiacchiere. Rispondi a giuseppe molfetta

  • Giovanni Alicino ha scritto il 06 luglio 2020 alle 05:53 :

    Avevo scritto un commento. Forse era scomodo pubblicarlo. Ripeto, che il problema del quartiere S. Valentino e altre zone periferico la Di Pilato se ne ricorda sotto le votazioni. Ma prima, dove era? È Andriese? Quanto impegno ora? Perché? Rispondi a Giovanni Alicino

  • Leopoldo Quinto ha scritto il 04 luglio 2020 alle 21:19 :

    Ma questa signora dove è stata fino ad ora, sulla luna? Ma non è la stessa persona che ha retto per anni la presidenza del consiglio comunale? Ora si accorge che i PIP sono senza gas, che esiste anche San Valentino, che Andria ha tanti problemi.Quando potevi perché non lo hai fatto? Mah!!! Misteri della politica Rispondi a Leopoldo Quinto

  • emanuele rotunno ha scritto il 04 luglio 2020 alle 15:23 :

    ecco un'altra che sotto le elezioni si ricorda del quartiere san valentino,in questi quasi 40 anni che vivo la ne ho visti tanti passare essere eletti e dimenticarci ,le solite promesse elettorali,fatti e non parole grazie Rispondi a emanuele rotunno

  • Leonebiancazzurro ha scritto il 04 luglio 2020 alle 13:27 :

    Quante cucitura avete fatto (a parole) con la città. Le stesse parole le diceva ex sindaco che lei sosteneva in campagna elettorale. Rispondi a Leonebiancazzurro

  • Sabino Tondolo ha scritto il 04 luglio 2020 alle 12:27 :

    Storie già ascoltate da più di trent'anni,ogni volta che dobbiamo votare, c'è sempre qualcuno che vuole ricucire la periferia col centro città. Dopo il voto il filo per ricucire non si trova mai. Rispondi a Sabino Tondolo