La nota

Operazione "Caveau", il plauso del Commissario straordinario

Il dott. Tufariello: «I risultati dell'indagine hanno ridotto all'impotenza una rete logistica in grado di fornire una costante ed intensa attività di spaccio anche in altri Comuni della Bat»

Andria lunedì 06 luglio 2020
di la redazione
Il commissario prefettizio, dott. Gaetano Tufariello
Il commissario prefettizio, dott. Gaetano Tufariello © AndriaLive

Plauso del Commissario Straordinario del Comune di Andria, dott. Gaetano Tufariello, per i risultati dell'operazione denominata “Caveau” condotta dal personale del Commissariato di P.S. di Andria.

Gli agenti hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Trani su richiesta della locale Procura della Repubblica che ha dato seguito ad una indagine eseguita dalla Squadra Investigativa del Commissariato di Andria.

«I risultati dell'indagine ed i 9 arresti eseguiti di pregiudicati andriesi hanno così ridotto all'impotenza - commenta il dott. Tufariello - una rete logistica in grado di fornire supporto ed aderenze nei quartieri di Andria, nonché una costante ed intensa attività di spaccio e di approvvigionamento dello stupefacente anche in altri Comuni della provincia BAT. La cittadinanza dunque ringrazia, per il mio tramite, gli uomini del Commissariato di Andria che quest'oggi, grazie anche alla collaborazione del personale della Squadra Mobile di Bari, con l’ausilio di unità cinofile della Questura di Bari e di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato, e all'impiego anche di un elicottero del Reparto Volo della Polizia di Bari, hanno dato un duro colpo alla malavita locale».
Lascia il tuo commento
commenti