Tutte Le News
«L’Archimede ha sempre occupato solo il 30% dell’intero stabile, subendo l’assenza di qualsivoglia manutenzione, nonostante le continue e circostanziate richieste di intervento alle Istituzioni competenti»