Arti marziali

Ottimi risultati per gli atleti dell'A.s.d. Judo Andria nel "Gran Prix Campania"

Ben sette le medaglie portate a case nella manifestazione nazionale svoltasi a Nocera Inferiore

Altri Sport
Andria giovedì 05 dicembre 2019
di La Redazione
A.s.d. Judo Andria
A.s.d. Judo Andria © Judo Andria

Il primo dicembre, al "PalaCoscioni" di Nocera Inferiore (SA), si è svolto il "Grand Prix Campania Trofeo Nazionale di Judo", nel quale, come di consueto, l'A.S.D. Centro Sportivo Judo Andria, diretto dal M° Michele Coratella, ha risposto presente. Sono stati ben 7 gli obiettivi centrati: 3 ori, 2 argenti un V e un IX posto.

Gli ori sono andati al collo di Fortunato Pasquale, Mosca Simone e Merra Flavio. Gli argenti sono stati conseguiti da Pomo Alessandro e Lopetuso Mattia, non sono saliti sul podio Mucci Alessandro e Miani Miriam, nonostante le ottime prestazioni.

Questi risultati sono gli ultimi di una lunga striscia positiva di gare in giro per l'Italia per i giovani andriesi, ricordiamo infatti la medaglia di bronzo di Sansonne Monica conseguita al prestigioso "Trofeo Internazionale Città di L'Aquila" ad Ottobre, l'oro di Del Mastro Giulia e l'argento di Fasanella Francesco conseguiti a Taranto al Campionato Regionale per la categoria Esordienti A. Due settimane fa al Trofeo Nazionale "Coppa città di Riccione", invece, ben 9 medaglie hanno cinto il collo dei giovani ragazzi andriesi, 6 gli ori: Fortunato Pasquale, Mosca Simone, Pomo Alessandro, Merra Flavio, Mucci Alessandro e De Nigris Francesca, 3 gli argenti: Lopetuso Mattia, Fonso Valeria Pia e Mosca Daniele.

Segnaliamo, inoltre, la partecipazione nel prossimo weekend di 3 atleti alla finale Campionato Italiano Esordienti che si terrà al "PalaPellicone" (Lido di Ostia - RM), sono De Nigris Francesca, Sansonne Giulia e Pomo Giuseppe.

Questa schiera di risultati positivi conferma l'ottimo stato di forma dei ragazzi guidati dall'instancabile Maestro Michele Coratella, fondatore della realtà sportiva in terra federiciana.

Lascia il tuo commento
commenti