Futsal Serie C1

Super rimonta della Futsal nel derby contro il Barletta

Gli uomini di Bizzoca ribaltano uno 0-3 vincendo il match per 5-3

Calcio
Andria martedì 18 dicembre 2018
di La Redazione
Futsal Andria - Futsal Barletta
Futsal Andria - Futsal Barletta © Florigel Futsal Andria

Un derby dalle mille emozioni, un derby tutto grinta e cuore, un derby che regala alla Florigel Andria tre punti importantissimi. La squadra allenata da Michele Bizzoca supera con il punteggio di 5-3 un ottimo Futsal Barletta dopo un match tiratissimo e molto corretto. Buona anche la prestazione del team di mister Ferrazzano che dopo trova addirittura il triplo vantaggio ma non riesce a chiudere il match e si fa rimontare e sorpassare dai biancoazzurri.

L’inizio è da incubo per la squadra andriese che non riesce a contrastare l’immediato quinto uomo degli ospiti: al 4’ minuto Inaki apre le marcature con un perfetto destro che si insacca sotto la traversa per il vantaggio barlettano. Un minuto più tardi è Bertolazzi a trafiggere Stasi sul palo più lontano. 0-2 Futsal Barletta e momento critico per il team di Bizzoca. Distaso manca il tris a pochi passi dalla porta, Magno prova a dare la scossa con un sinistro deviato da Zamirton. Ma ad andare ancora vicina alla rete è la squadra barlettana: Moraes a due passi dalla porta sguarnita manda clamorosamente a lato. Il palo di De Feo al 13’ sembra riaccendere la luce in casa azzurra, ma al 15’ una sfortunata deviazione di Calabrese consente a Distaso di depositare in rete lo 0-3. L’Andria prova a rialzare la testa e al 18’ una perfetta combinazione De Feo-Magno consente a quest’ultimo di infilare sul primo palo Zamirton. 1-3 all’intervallo.

Nella ripresa i ritmi restano altissimi con i biancoazzurri in costante proiezione offensiva. Fioccano parecchie occasioni per entrambe le squadre. All’8’ colpisce la legge dell’ex: De Feo serve Iodice che non deve far altro che depositare la palla in rete. 2-3 e derby riaperto. Il Barletta arretra il baricentro e i biancoazzurri al 14’ conquistano il tiro libero. Sul dischetto più lontano ci va Roberto Magno che insacca Zamirton e fa 3-3. I biancorossi sono alle corde e un minuto più tardi il perfetto esterno destro di Guerra supera Zamirton e manda in estasi il “Palasport” per il clamoroso 4-3. Nel finale ancora portiere di movimento per il Barletta che però a 60 secondi dalla fine si arrende alla conclusione dalla distanza di Alberto Tortora che firma la sua prima presenza in maglia andriese con il gol che chiude il derby sul punteggio di 5-3.

La Florigel Andria sale in classifica a quota 26 punti a pochi passi dalle zone altissime di classifica e sabato prossimo sarà di scena sul difficilissimo campo del Just Mola.

Lascia il tuo commento
commenti