L'aggiornamento

Crollo palazzina in via Pisani: tre gli indagati per disastro colposo aggravato e lesioni personali

I Carabinieri hanno condotto le indagini per tutta la notte e per la mattinata di oggi al fine di raccogliere gli elementi necessari per accertare le responsabilità del caso e i motivi che hanno portato al crollo della palazzina

Cronaca
Andria venerdì 18 ottobre 2019
di la redazione
crollo palazzina in via Pisani
crollo palazzina in via Pisani © AndriaLive

Dopo la messa in sicurezza della’area interessata dal crollo della palazzina di via Pisani sono scattate le indagini da parte della Procura della Repubblica di Trani che ha sottoposto a sequestro giudiziario l’intera area.

I Carabinieri hanno condotto le indagini per tutta la notte e per la mattinata di oggi al fine di raccogliere gli elementi necessari per accertare le responsabilità del caso e i motivi che hanno portato al crollo della palazzina, nelle cui vicinanze, proprio qualche giorno fa, era stato demolito uno stabile. Circostanze simili a quelle che portarono al crollo della palazzina di Barletta di qualche anno fa e che costò la vita a ben 5 donne presenti all’interno dell’edificio al momento del crollo.

Le ipotesi di reato sono quella del disastro colposo aggravato e di lesioni personali. Al momento, nel registro degli indagati sono finiti il proprietario del cantiere, il progettista e il direttore dei lavori. Non si esclude che possano essere iscritte anche altre persone.

Lascia il tuo commento
commenti